Carrello vuoto

  • Blending

    Blending

    L’arte della miscela degli oli

    L’Italia ha un patrimonio in termini di produzione di olio extravergine di oliva immenso. Si pensi che, nel Bel Paese, si contano circa cinquecento cultivar differenti, ciascuna delle quali produce un proprio olio. Tale varietà ha rappresentato la base per lo sviluppo di un approccio molto particolare, che consiste nel miscelare oli di diversa qualità: il blending. Questo concetto si contrappone al “monovarietale”, che è un olio che corrisponde a un cultivar e a uno soltanto. La sfida tra i due approcci, che rilevano modi diversi di vedere l’oro verde, è ancora aperta e probabilmente destinata a non avere né vincitori né vinti. Semplicemente, l’olio monovarietale e l’olio da blending nascono per soddisfare esigenze diverse, con quest’ultimo che tuttavia si presta a sperimentazioni e all’utilizzo della creatività. Una figura centrale è il blendmaster, l’esperto incaricato di pensare, realizzare e testare la miscela. Il blend dell’olio, infatti, funziona solo se vi è un piano dietro, un’idea precisa di ciò che si vuole ottenere. Il blendmaster parte da un’esigenza, dalla ricerca di un sapore e di un impatto specifici, per poi progettare le attività di miscelatura. 

  • Conoscienza e passione

    Ciò implica il possesso di competenze specifiche, una conoscenza approfondita sulle varie tipologie di olio. Sullo sfondo, una indubbia capacità in termini creativi, un intuito e una sensibilità spiccate. La figura del blendmaster, dunque, può essere accostata a quella del sommelier, con l’unica differenza che in questo caso a essere oggetto di studio non è il vino ma l’olio. L’Oleificio Ciccarese, consapevole delle potenzialità degli oli blend, pratica regolarmente questa attività, mettendo a disposizione dei clienti – e dei palati più raffinati – competenze, dedizione, esperienza. È anche in virtù di questo che l’azienda ha raccolto nel corso del tempo un ampio consenso. I clienti, soprattutto coloro che sono alla ricerca della massima qualità, apprezzano l’impegno profuso in questo specifico campo.

  • Le miscele

    Le miscele

    L’azienda è esperta di blending, l’arte di miscelare gli oli per ottenere un prodotto dalla personalità e dal gusto particolari. A sovrintendere le operazioni, il blendmaster, che possiede una creatività e una sensibilità spiccate, nonché un vasto bagaglio di conoscenze.


    Scopri
  • L’olio nella storia

    L’olio nella storia

    L’oleificio rende onere alla tradizione e alla storia dell’olio mettendo in pratica tecniche antiche e consolidate. È anche grazie al rispetto del patrimonio culturale che l’azienda riesce a offrire prodotti di qualità elevata, in grado di soddisfare i palati più raffinati.


    Scopri
  • Il ciclo della pianta

    Il ciclo della pianta

    La raccolta del frutto avviene dai primi di novembre a fine dicembre. L’azienda, consapevole dell’importanza di questa fase, mette in pratica tecniche efficaci e in grado di conservare le potenzialità dell’oliva dal punto di vista organolettico e nutrizionale.


    Scopri
  • Le caratteristiche

    Le caratteristiche

    L’olio presenta alcune proprietà nutrizionali davvero notevoli. Contribuisce a prevenire svariate patologie, tra cui quelle a carico dell’apparato cardiocircolatorio. Esso vanta innumerevoli usi, che vanno oltre l' alimentazione ma che riguardano la cosmetica e il benessere psicofisico.


    Scopri